Le tecnologie Dow di isolamento e sigillatura migliorano l’efficienza operativa e mantengono le temperature costanti ai Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018

Le tecnologie per l’edilizia di Dow, Società Chimica Ufficiale dei Giochi Olimpici, sono state impiegate presso l’Olympic Plaza, l’International Broadcast Centre e lo Sliding Centre di PyeongChang

Midland, Mich. - novembre 20, 2017 - Sono in corso i preparativi per i Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018 con l’obiettivo di creare il miglior ambiente possibile per atleti, spettatori, giornalisti e altri partecipanti che affronteranno le temperature gelide previste a febbraio in Corea del Sud. Le tecnologie per l’edilizia di The Dow Chemical Company, consociata di DowDuPont (NYSE: DWDP), sono state impiegate presso l’Olympic Plaza, l’International Broadcast Centre e l’Olympic Sliding Centre per proteggere le persone dalle intemperie atmosferiche, minimizzare la dispersione di calore e mantenere le condizioni ideali del ghiaccio sulle superfici di gara.

"In qualità di Società Chimica Ufficiale dei Giochi Olimpici, Dow offre soluzioni che contribuiscono a fornire le migliori prestazioni delle infrastrutture per i Giochi e le comunità circostanti", ha affermato Louis A. Vega, Dow’s vice president for Olympic & sport solutions. "Il nostro portfolio di soluzioni sostenibili si avvale della combinazione di scienza e sport".

Isolamento dal caldo e dal freddo
L’Olympic Plaza è uno dei luoghi simbolo che ospiterà la cerimonia di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici, mentre l’International Broadcast Centre sarà la struttura di riferimento per la stampa. Poiché la temperatura media a PyeongChang a febbraio è di 1-2°C, è essenziale che gli edifici siano in grado di massimizzare l’efficienza energetica e contenere i costi di riscaldamento. Entrambe le sedi sono dotate di numerose tecnologie Dow che contribuiscono a trattenere l’aria calda e a proteggere l’ambiente dal freddo e dall’umidità. Le pareti e i tetti sono isolati con pannelli di poliisocianurato (PIR) che inglobano il PAPI™ MDI polimerico di Dow. Questi pannelli possiedono eccellenti proprietà di isolamento termico che contribuiscono a proteggere dalle temperature rigide durante l’evento e ad aumentare il livello di efficienza energetica degli edifici.

Nelle pareti e nei tetti sono impiegate anche le tecnologie di rivestimento poliuretaniche VORANOL™ e ISONATE™ e la soluzione VORASTAR™ che contribuisce all’impermeabilità degli edifici. Il sigillante in silicone di Dow Corning® riempie e sigilla gli interstizi tra pareti, porte e infissi delle finestre per proteggere l’International Broadcast Centre dal freddo di PyeongChang che potrebbe penetrare dalle fessure. Questa barriera antintemperie è stata impiegata in edifici di ultima generazione in tutto il mondo, aiutando gli architetti a migliorare l’ermeticità dell’involucro edilizio senza rinunciare all’aspetto estetico.

Anche lo Sliding Centre olimpico utilizza le tecnologie Dow di isolamento ma anziché trattenere l’aria calda all’interno e l’aria fredda all’esterno, tali tecnologie contribuiscono a mantenere basse temperature e la consistenza del ghiaccio. È stata usata una schiuma spray poliuretanica, realizzata con VORANOL™ e PAPI™ MDI polimerico di Dow, per isolare lo Sliding Centre. Questa soluzione isolante evita che il ghiaccio della pista si sciolga, offrendo una regolazione affidabile della temperatura in modo da mantenere il ghiaccio in perfette condizioni e favorire la sicurezza e le prestazioni degli atleti di slittino, bob e skeleton.

"Le nostre tecnologie di isolamento e sigillatura contribuiscono a rendere l’Olympic Plaza, l’International Broadcast Centre e lo Sliding Centre ambienti ad efficienza energetica in quanto luoghi chiave dei Giochi Olimpici invernali di PyeongChang 2018", ha affermato Phillip Oh, Asia-Pacific commercial director for Olympic & sports solutions. "Le tecnologie utilizzate per preservare il calore presso l’Olympic Plaza e l’International Broadcast Centre e per mantenere basse le temperature nello Sliding Centre dimostrano la rilevanza, la portata e la versatilità delle soluzioni Dow per l’edilizia".

Informazioni sulla Divisione DowDuPont Materials Science
DowDuPont Materials Science, una divisione di DowDuPont (NYSE: DWDP), integra competenze scientifiche e tecnologiche per sviluppare soluzioni d'avanguardia nella scienza dei materiali, fondamentali per il progresso umano. La divisione si avvale dei più validi e variegati strumenti dell'industria, caratterizzati da solide competenze tecnologiche, integrazione delle risorse, capacità di scala e competitive in grado di far fronte alle maggiori sfide mondiali. Con un portfolio orientato al mercato e leader nei settori dei materiali avanzati, degli intermedi e delle materie plastiche, DowDuPont Materials Science offre ai propri clienti un’ampia gamma di prodotti e soluzioni basati su tecnologie differenziate nei mercati ad elevata crescita quali imballaggio, infrastrutture e cura della persona. DowDuPont intende separare la Divisione Materials Science in una società indipendente e quotata in borsa. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.dow-dupont.com.

Per informazioni:
Guillaume Artois
The Dow Chemical Company
+1 (989) 633 4573
GArtois@dow.com

Linda Lim
Dow Olympic & Sports Solutions
+65.9626.7662
LLim2@dow.com